Sostegno scolastico ad Omer

Riceviamo notizia che anche quest’anno Omer ha concluso in maniera brillante il suo percorso universitario. Omer ha iniziato a lavorare come tecnico progettista per le suore di Abidjan, redigendo il progetto per la costruzione della scuola che la nostra associazione in collaborazione con l’Associazione “Amici d’Africa” di Trento si è impegnata a realizzare. Per questa annualità abbiamo versato a metà Luglio 2017 la cifra di € 1207,00 metà della retta. L’altra metà è stata garantita dall’ Associazione Amicic di Pavia. Guarda le...

Scuola di Anayama Belle Ville (Costa D’Avorio)

Continuano i lavori per la costruzione della scuola. Si stanno gettando le fondamenta e costruendo il recinto. In data 24 Luglio la nostra Associazione ha fatto un bonifico di € 3.000,00 necessari per acquisto del materiale, soprattutto cemento, attualmente in Costa D’Avorio molto costoso Il gruppo di Trento “Amici dell’Africa” con cui collaboriamo ha già inviato un bonifico di 20.000,00 e a Gennaio una squadra di operai specializzati si recherà in loco per seguire meglio i lavori. Leggi in dettaglio il progetto:...

Monsignor Pasotto Vescovo della Georgia a Parma

E’ venuto a trovarci a Parma Monsignor Pasotto per qualche settimana in Italia. E’ stato un bel momento comunitario. Alle 18.30 ha celebrato la Santa Messa e ha poi incontrato gli adolescenti della nostra Parrocchia, cenato con loro e poi a seguire ha incontrato la nostra comunità. E’ stata un occasione per raccontare la sua vita, il suo impegno e difficoltà. Ci ha raccontato del viaggio Apostolico del Santo Padre di Ottobre 2016 e presentato anche i progetti che da anni come associazione sosteniamo Non tutti lo sanno ma la Georgia, che pur diede i natali a Stalin, è anche la terra in cui la Chiesa cattolica è presente da otto secoli con tre riti (latino, armeno e siro-caldeo). E la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, nella capitale Tbilisi, fu anche l’unica, insieme con quella di San Luigi dei Francesi a Mosca, a restare sempre aperta nel periodo sovietico. In questa terra, e nel contesto travagliatissimo del Caucaso, lavora dal 1993 monsignor Giuseppe Pasotto, veronese, religioso Stimmatino, che dal 1996 è Amministratore apostolico del Caucaso dei Latini, con un ruolo pastorale che si estende su Georgia, Armenia e Azerbaigian. Pochi, dunque, conoscono come lui la realtà post-sovietica a partire dal più recente dei molti traumi caucasici: la guerra tra Russia e Georgia del 2008. Qual è la situazione oggi? “Dopo il conflitto, la situazione si è congelata ma, nello spirito di molti georgiani, non risolta. Il riconoscimento che la Russia ha dato all’Abkhazia e all’Ossetia brucia ancora. Per ragioni affettive, certo, ma anche per ragioni più concrete: la Georgia è piccola, perdere porzioni di territorio spaventa molti. Il...

20-23 Aprile 2017 quarta formazione del Progetto prevenzione alcolismo in Georgia

GUARDA LE FOTO DEL VIAGGIO Il nuovo modulo del corso formativo previsto dal progetto “LA PREVENZIONE PRIMARIA, LA FORMAZIONE E LA COSTRUZIONE DELLA RETE IN AMBITO ALCOLOGICO NELLA POPOLAZIONE GEORGIANA” è stato realizzato dal 20 al 23 Aprile 2017, per un totale di ore, 24 presso la Casa della Speranza di Caritas Georgia a Khelvachauri, Batumi nella regione dell’Adjara (Georgia). Partendo dagli aspetti psico-sociali, il corso ha affrontato le tecniche di prevenzione e di riduzione del danno in riferimento all’uso/abuso/dipendenza di alcol. I temi trattati in questa formazione sono stati i seguenti: Neurobiologia delle dipendenze  Tossicologia: aspetti generali  Eroina, Cocaina, LSD, Cannabinoidi: aspetti medici Alcool: patogenesi dei disturbi collegati Trattamenti farmacologici nelle dipendenze Progetti di prevenzione: utilizzo del lavoro di equipe Equipè multidisciplinare: strumento di lavoro nella prevenzione Strumenti di supporto alla psicoterapia Lavoro di rete e costruzione della rete  I PARTECIPANTI :  persone, tra operatrici sociali, medici narcologi, psicologi, infermieri e coordinatori/manager di organizzazioni pubbliche private del territorio. Gli iscritti appartengono alle seguenti organizzazioni: Centro Diurno la Casa della Speranza Caritas Georgia Dormitorio Cuore Amico (Ente privato – Caritas Georgia) Centro Narcologico di Batumi (ente pubblico)  I FORMATORI | Dssa Gilda Donato, psicologa, psicoterapeuta 
operatore di strada presso l’azienda Sanitaria locale di Parma “Dipartimento Dipendenze Patologiche”. Esperta di prevenzione e di gruppi sulle dipendenze con formazione cognitivo comportamentale D.ssa Antonella Marcotriggiani psicologa, psicoterapeuta 
operatore di strada presso l’azienda Sanitaria locale di Parma “Dipartimento Dipendenze Patologiche” Esperta di gruppi sulle dipendenze con formazione cognitivo comportamentale Dr. Paolo Ossola medico Psichiatra della clinica psichiatra dell’Azienda Ospedaliera di Parma  RISULTATI RAGGIUNTI  E’ emerso dai partecipanti soprattutto del Narcologico molto interesse alle linee...

Quaresima di fraternità: progetto scuola in Costa D’Avorio

Durante la Quaresima le Comunità della Parrocchia delle SS.Stimmate e della Navetta si sono unite per raccogliere fondi per il progetto: una scuola alla periferia di Abdjan, nel quartiere di Anayama. La risposta è stata come sempre positiva e sono stati raccolti € 2.160,00. Certo molta strada è ancora da fare ma l’entusiasmo non ci manca. Leggi la descrizione del...

il Catechismo e la Casa della Carità di Gaiano uniti per un progetto

Durante tutto il periodo delle Quaresima i bambini del catechismo della Parrocchia delle SS.Stimmate con i loro catechisti, si sono impegnati nella raccolta di generi alimentari per la Casa della Carità di Gaiano, da anni presenza silenziosa del nostro territorio. La casa accoglie gli ultimi, le persone sole, coloro che non hanno più un familiare e vivono in ristrettezze economiche. La presenza delle suore e di tanti volontari rendono possibile a queste persone una vita decorosa e accettabile. I bambini, grazie anche alla sensibilità dei propri genitori hanno consegnato, durante le varie Domeniche di Quaresima tantissimi generi alimentari! Domenica 23 Aprile un volontario con due ospiti della casa è venuto a ringraziare la Comunità durante la Messa e ha caricato tutto quanto...